"Beato cioccolato, che dopo aver percorso il mondo, attraverso il sorriso delle donne, trova la morte nel bacio saporito e fondente delle loro bocche."
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825

mercoledì 30 maggio 2012

Pan di Spagna alle ciliegie



Era un po' di tempo che mi frullava in testa la voglia di provare a cucinare questa insolita versione del Pan di Spagna. Il risultato del mio esperimento è un dolce morbidissimo (purtroppo non adatto ad essere ricoperto con pasta di zucchero)e delicato. Le ciliegie che ho usato io non erano particolarmente dolci e a mio avviso non hanno dato un gran sapore al pan di Spagna....consiglio quindi di usare delle ottime ciliegie!
Consiglio di farcire con crema chantilly o guarnire con panna montata o gelato alla vaniglia...altrimenti il dolce risulta un po' anonimo!
Ecco la ricetta:


Ingredienti per una teglia da 26/28 cm:


400 gr di ciliegie dolcissime (anche le amarene sciroppate vanno bene.....anzi, secondo me viene meglio)
6 tuorli 
4 albumi
burro biologico Montanari & Gruzza dello stesso peso dei 6 tuorli
farina 00 Molino Chiavazza dello stesso peso dei 6 tuorli
zucchero dello stesso peso dei 6 tuorli
1/2 bustina di lievito per dolci


Lavare le ciliegie, aprirle in due e togliere il nocciolino.
Con uno sbattitore elettrico montare i tuorli (a temperatura ambiente) con lo zucchero  per circa 5 minuti. Aggiungere quindi il burro ammorbidito, la farina e il lievito e amalgamare bene il tutto.
Montare a neve fermissima in un'altra terrina gli albumi e incorporarli delicatamente con una spatola al composto precedentemente preparato.
Unire al composto le ciliegie.
Versare il tutto in una tortiera imburrata e infornare a 180° per 40 minuti circa.


Ricetta tratta da www.pinomessina.it
La carta da regalo rossa che ho usato come sfondo alla torta è di 
Star Pennsylvania

lunedì 28 maggio 2012

Cake Design Italian Festival 2012

Ebbene si, io c'ero! Ho la fortuna di abitare a 20 minuti da Malpensa, dove si trova lo splendido Sheraton Hotel, sede del Cake Design Italian Festival di quest'anno. Che dire, non ho parole per esprimere l'emozione e la meraviglia di fronte a tante opere d'arte! 



















Molto carino lo spazio che Decora ha dedicato ai bimbi, che si sono divertiti a decorare i biscotti con la pasta di zucchero! Ecco mia figlia Beatrice al lavoro!




sabato 26 maggio 2012

Torta trenino in pasta di zucchero

Ed ecco la mia ultima fatica di questa settimana....una torta per il compleanno di Samuele, un bimbo di 1 anno! Il trenino è interamente realizzato a mano da me con la pasta di zucchero. L'interno della torta è Pan di Spagna al cioccolato farcito con ganache alla nutella!


torta trenino pasta di zucchero

lunedì 21 maggio 2012

Torta cresima lilla e bianca con rosa in pasta di zucchero

Ecco la torta che ho realizzato oggi per la cresima della figlia di una mia amica, Valeria! La base è Pan di Spagna al cioccolato farcito con ganache alla nutella. la rosa è fatta a mano con la sugar flower paste, una pasta di gomma fantastica, che permette di realizzare petali molto sottili.



Muffins pere e cioccolato




Sperimentati ieri sera....sono favolosi!!


Ingredienti:
300 gr. di farina per dolci e sfoglie Molini Rosignoli
210 gr. di zucchero a velo
120 gr. di burro Antica Cremeria Montanari & Gruzza
160 ml di latte
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
2 pere
60 gr. di cioccolato fondente 


Nel mixer (possiamo anche procedere a mano in una capiente ciotola), mescolare le uova con il burro fuso (raffreddato)fino ad ottenere un composto spumoso.
Aggiungere di seguito il latte a filo, e la farina mescolata precedentemente allo zucchero a velo e al lievito.
Lavorare ancora per un po' il composto (deve risultare spumoso).
Pulire le pere, e tagliarle a pezzetti regolari (tenere da parte qualche fettina)
Aggiungere i pezzetti di pere e il cioccolato spezzettato all'impasto.
Versare l'impasto negli appositi stampini da muffins e prima di informare andiamo a distribuire sulla superficie le fettine di pera che abbiamo tenuto da parte.
Cuocere in forno già riscaldato a 180° per 30 minuti, fino a che i muffins saranno dorati e con la superficie screpolata.

Spolverare con zucchero a velo.


Ricetta riadattata tratta da: http://www.spelucchino.it

domenica 20 maggio 2012

Torta cresima azzura con rose in pasta di zucchero

Ecco la mia ultima fatica di questo intensissimo week end: la torta per la cresima di mio nipote Alessio! E' stata un successo e ne sono molto felice! La base è in Pan di Spagna al cioccolato farcito con ganache alla nutella.



Torta fiori pastello in pasta di zucchero


Eccovi la torta che ho realizzato ieri al volo per il compleanno della mia cara amica Valeria!
L'interno è in Pan di Spagna al cioccolato bagnato con latte e nesquik e farcito con ganache alla nutella....una bontà!!
La meravigliosa carta da regalo che ho usato per la foto è della Star Pennsylvania, un'azienda veneto/friulana che produce meravigliose carte da regalo, nastri decorativi, gift box e shopping bags.


giovedì 17 maggio 2012

Banana bread



Ero un po' restia a preparare questo dolce. Non mi attirava per niente l'idea di un dolce realizzato con le banane, ma mi sono ricreduta dopo aver assaggiato QUESTO dolce con le banane, la cui ricetta ha origini americane. E' una sorta di plum cake molto morbido, arricchito oltre che dalle banane, da pezzetti cioccolato al latte.
Provatelo e poi mi direte!
Ecco la ricetta....semplice semplice e velocissima:


Ingredienti:


2 banane molto mature
200 gr di farina 00 Molino Chiavazza
100 gr di burro Antica Cremeria Montanari & Gruzza ammorbidito
100 gr di zucchero
2 uova
2 cucchiai di latte
1 bustina di lievito
150 gr di cioccolato al latte tritato
sale


Schiacciare le banane con una forchetta fino a formare quasi una crema. Mescolare il burro ammorbidito (deve essere una crema) con lo zucchero, aggiungere le uova, il latte, le banane e infine la farina con il lievito e un pizzico di sale.
Amalgamare bene gli ingredienti e aggiungere il cioccolato spezzettato.
Imburrare uno stampo da plum cake, versarvi il composto e cuocere a 180° per circa un'ora (io l'ho cotto 45 minuti, quindi tenetelo sott'occhio e fare la prova stecchino)

mercoledì 16 maggio 2012

Tartufi alla Batida de coco



Dolcissi cioccolatini al cocco e cioccolato..uno tira l'altro!
Ecco come prepararli:


Ingredienti per 20 tartufi:
130 gr di cioccolato fondente
100 gr di farina di cocco
5 cucchiai di Pan di Spagna sbriciolato
2 cucchiai di burro fuso
2 cucchiai di Batida de coco (liquore al cocco)
2 cucchiai di cacao in polvere
75 gr di zucchero a velo


Spezzettare il cioccolato e farlo sciogliere a bagnomaria insieme al burro mescolando bene.
Togliere dal fuoco e aggiungere la Batida de coco, la farina di cocco e infine il Pan di Spagna amalgamando bene il tutto.
Se il composto risulta troppo solido aggiungere un po' di Batida de coco.
Formare delle piccole palline, disporle su una teglia foderata di carta forno e mettere in frigo.
Versare lo zucchero a velo e il cacao in polvere in due ciotole diverse e passare i cioccolatini raffreddati per metà nell'uno e per metà nell'altro.

Biscottini ripieni al cioccolato di Martha Stewart

Martha Stewart chocolate cookies


Non ho parole per esprimere la bontà di questi famosissimi biscotti della fantastica Martha Stewart. Hanno una consistenza croccantina all'esterno data dallo zucchero semolato e morbida all'interno e un sapore molto cioccolatoso (simile a quello della tenerina al cioccolato per intenderci)....vista la loro bontà sono soprannominati  i "biscotti al cioccolato migliori del mondo".
Ringrazio Cake Show che mi ha fatto conoscere questa ottima ricetta!
Ecco come prepararli:


Ingredienti:
120 gr di farina per dolci e sfoglie Molini Rosignoli 
115 gr di burro Antica Cremeria Montanari & Gruzza
60 gr di cacao amaro
130 gr di zucchero semolato più quello necessario a ricoprirli
1 tuorlo a temperatura ambiente
1 cucchiaio di panna fresca a temperatura ambiente
un pizzico di sale
per il ripieno:
40 ml di panna fresca
40 ml di miele
60 gr di cioccolato fondente ( io ho usato anche quello bianco, facendo 2 ripieni di due colori diversi)
30 gr di burro (io non l'ho messo, ce n'è già tanto nei biscotti!)


Preriscaldare il forno a 175°.
Montare con le fruste il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea. Unire il tuorlo e amalgamarlo bene. Unire la panna e dopo aver miscelato bene aggiungere poco alla volta la farina e il cioccolato setacciati (io ad un certo punto ho smesso di usare le fruste e ho usato un cucchiaio).
Mescolare bene (alla fine con le mani) fino a formare un panetto, che io fatto raffreddare in freezer per una mezz'oretta.
Disporre su una teglia la carta forno. Togliere dal freezer l'impasto e formare con le mani delle palline (io le ho fatte grandi come delle noci), rotolarle nello zucchero semolato e disporle sulla carta da forno distanziandole tra loro. A questo punto, con la punta del manico di un cucchiaio di legno (io ho usato il ball tool per la pasta di zucchero!)creare una cavità al centro di ogni pallina (senza andare fino in fondo!)che accoglierà il ripieno.
Far cuocere per 10 minuti (io li ho fatti cuocere 5 minuti in più). Sono cotti quando i buchi che avete creato si "alzano" e comincia a sentirsi nell'aria il profumo di cioccolato.
Restano comunque molto morbidi quando li tirate fuori dal forno....si induriranno raffreddandosi!
Sfornate a biscotti e ripassate subito tutti i buchi che avete fatto in precendenza.
Fate raffreddare e nel frattempo preparate il ripieno: in un pentolino scaldate a fuoco molto basso la panna e il miele senza che raggiunga il bollore. Versate il composto caldo sul cioccolato precedentemente tritato e mescolate con una frusta manuale fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Unite il burro a pezzettini (io non l'ho messo)e mescolate fino a farlo sciogliere.
Versate subito la ganache all'interno delle cavità dei biscotti prima che si raffreddi e si solidifichi.


Ricetta di Martha Stewart
La carta che ho usato come sfondo per la foto dei biscotti è stata gentilmente fornita da Star Pennsylvania.

martedì 8 maggio 2012

Collaborazione con Star Pennsylvania

Oggi vi presento la Star Pennsylvania, un'azienda veneto-friulana che produce nastri, fiocchi, carta da regalo, shopping bags e sacchetti regalo davvero bellissimi.
Mi hanno mandato un'infinita di meravigliosi articoli....non ci stavano tutti nelle foto... guardate che che belli!!






Pan di Spagna alto al cioccolato


Ecco la versione dark del mitico Pan di Spagna....il dolce più usato dalle cake designer come base per le torte decorate!
Eccovi la ricetta per un Pan di Spagna altissimo!

Ingredienti per una teglia da 26cm:
6 uova
300 gr di zucchero
1 bustina di lievito
80 gr di cacao amaro
170 gr di farina Molino Chiavazza 
50gr di Maizena Molino Chiavazza
un pizzico di sale

Montare le uova con 2 prese di sale e lo zucchero con lo sbattitore elettrico per almeno 20 minuti. E' assolutamente fondamentale che le uova siano a temperatura ambiente.
Aggiungere la farina,la maizena il lievito e il cacao setacciati mescolando dal basso verso l'alto con una paletta in modo da non smontare le uova.
Versare in una teglia di diametro 26 cm, dopo averla imburrata e infarinata,e cuocere in forno statico ( mai usare il ventilato per le torte!) a 170 gradi per circa 40 minuti. Per i primi 30 minuti è importantissimo non aprire mai il forno, altrimenti il nostro Pan di Spagna si sgonfierà!
Per verificare la cottura fare la solita prova dello stecchino: se dopo averlo affondato nel dolce è asciutto allora è cotto!
Dopo aver sfornato far raffreddare bene sopra una griglia fuori dallo stampo.
Farcire con crema pasticcera o altre creme a piacere e bagnare molto (io uso latte e nesquik) perchè il pan di spagna si sa, è molto secco.
Questo Pan di Spagna si conserva qualche giorno in frigorifero ben avvolto in pellicola trasparente e si può anche congelare ( avvolto in pellicola e inserito in busta cuki).



lunedì 7 maggio 2012

Cheesecake al cioccolato





Si avvicina l'estate e quale dolce migliore se non una deliziosa cheesecake per affrontare l'afa estiva? Adoro le cheesecake in tutte le loro versioni, sono fresche, golose, non stufano mai. Vi propongo una versione classica al cioccolato che prevede la cottura in forno...ormai sapete che non faccio mai dolci che prevedano l'uso di uova crude, pericolosissime.


Ingredienti:
200 gr di biscotti al cioccolato (io ho usato i pan di stelle!)
80 gr di burro biologico Montanari & Gruzza
400 gr di philadelphia
200 gr di ricotta
200 gr di cioccolato fondente
3 uova
150 gr di zucchero
1 bustina di vanillina



Preparare la base della cheesecake: tritare i biscotti, aggiungere il burro fuso e mescolare.
Versate il composto sulla base di una tortiera da 22 cm foderata di carta forno e livellare la base di biscotti aiutandovi con un bicchiere ( io uso le mani!). Mettete quindi in frigo per mezz'ora.
Per il ripieno: far sciogliere il cioccolato fondente in un pentolino a bagnomaria.
In una terrina lavorare philadelphia e la ricotta insieme allo zucchero e alla vanillina, fino ad ottenere una crema liscia quindi incorporare le uova una alla volta.
Mescolare fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea quindi aggiungere il cioccolato fondente fuso.
Versate la crema sulla base dei biscotti livellandola bene e fate cuocere in forno a 180° per circa 1 ora ( l'interno non deve cuocere ma rimanere cremoso)
Una volta che si sarà completamente raffreddata, trasferire la cheesecake al cioccolato su un piatto da portata e decorarla con scaglie di cioccolata o panna montata.

domenica 6 maggio 2012

Torta di riso e crema pasticcera



Oggi ho preparato per la prima volta questo dolce delizioso a base di pasta frolla farcita con riso cotto nel latte, crema pasticcera, mele e uvetta. Il risultato è stato ottimo, un guscio croccante che racchiude un composto morbido e saporito....eccovi la ricetta:


Ingredienti:
per la frolla:
300 gr di farina per dolci e sfoglie Molini Rosignoli 
150 gr di burro Antica Cremeria Montanari & Gruzza 
3  tuorli
120 gr di zucchero a velo
1 cucchiaino di lievito
per la crema pasticcera:
250 ml di latte
25 gr di maizena 
2 tuorli
70 gr di zucchero
1/2 baccello di vaniglia
per il composto di riso:
150 gr di riso Arborio 
150 gr di zucchero
800 ml di latte
scorza di 1 arancia biologica
1/2 mela
uvetta qb


Preparare la pasta frolla: nel mixer mescolare lo zucchero con la farina e il lievito, aggiungere i tuorli e il burro freddo a tocchetti e miscelare fino a quando il composto diventa sabbioso.
Togliere dal mixer e mettere su un piano di lavoro il composto e lavorarlo velocemente con le mani, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Far riposare in frigo per almeno un'ora.
Ora preparare il composto di riso: far cuocere il riso nel latte, insieme alla scorza di arancia, fino a quando il riso non avrà completamente assorbito il latte. Togliere la scorza, aggiungere lo zucchero e far raffreddare.
Preparare la crema pasticcera: mettere il latte a bollire in un pentolino con il baccello di vaniglia, sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungere la maizena e amalgamare bene. Aggiungere il latte bollente, mescolare bene e rimettere sul fuoco (basso)fino a quando la crema non si addensa (mescolare di continuo).
Far raffreddare la crema,togliere il baccello di vaniglia e aggiungere al composto di riso insieme alla mela tagliata a pezzetti e all'uvetta. 
Foderare un teglia da 24cm di diametro con carta forno o imburrare e disporvi 3/4 della pasta frolla che ho precedentemente steso con un mattarello, foderando anche i bordi con la pasta frolla. Versare il composto di crema e riso livellandolo bene e ricoprire con la restante pasta frolla (sempre stesa con il mattarello) sigillando i bordi.
Cuocere in forno a 180° per 40 minuti circa ( la superficie della torta deve essere ben dorata).
Questa torta va mangiata fredda, meglio il giorno dopo con una bella spolverata di zucchero a velo!





sabato 5 maggio 2012

Torta mimosa al limone



Ed eccomi a presentarvi un'altra ricettina delle mie amiche pasticcine Dolci Folly, che realizzano sempre dei dolci fantastici! Se amate cucinare dolci come me vi consiglio di seguirle su Facebook, sono una fonte inesauribile di idee e di consigli e se avete qualche dubbio o curiosità vi rispondono praticamente in tempo reale.
Ecco la ricetta della famosa torta Mimosa, dolce realizzato per tradizione con pan di spagna farcito con crema pasticcera e panna, ma rivisitato da Dolci Folly, che lo hanno aromatizzato al limone e farcito con Camy Cream.


Ingredienti:
Dose per uno stampo da 20 cm
Per il pan di spagna al limone:
6 uova
180g di zucchero
90g di farina per dolci e sfoglie
90g di fecola di patate
succo di un limone

per la camy cream al limone:

125g di mascarpone
100g di panna montata
succo di un limone
40g di latte condensato

PREPARAZIONE:

In una terrina capiente sbattere le uova intere con lo zucchero in modo da ottenere un composto gonfio e spumoso ( sbatterle almeno per un quarto d'ora per ottenere un pan di spagna alto). Aggiungere un po’ per volta la farina e la fecola mescolando dal basso verso l’alto per non smontare l’impasto e aggiungere infine il succo del limone.
Imburrare e infarinare lo stampo, infornare a 180 gradi per circa 30 minuti.


Nel frattempo preparate la camy cream: sbattere il mascarpone insieme al latte condensato con uno sbattitore elettrico, A parte montare la panna e mescolare tutto insieme sempre dal basso verso l’alto, Per ultimo aggiungete il succo del limone.
Ora assemblate la torta: dividete il pan di spagna in 4 dischi circa; inumidite la base con una bagna di acqua e zucchero, e farcite con la crema e poi ricoprite con uno strato di pan di spagna..
Ora glassate la torta con la crema rimasta, arrotondando gli angoli con il coltello.
Sgranate con le mani o tagliate a cubetti i rimanenti dischi e poi metteteli sulla superficie della torta, premendo un po’ per farli aderire.

Spolverizzate con zucchero a velo.

Ricetta e foto di Dolci Folly

giovedì 3 maggio 2012

Semifreddo variegato ai pavesini



Oggi vi propongo un dolcetto che ho visto a "I menù di Benedetta" e che mi pare una vera delizia!
Un semifreddo a strati con i pavesini, il budino alla vaniglia e una crema al mascarpone golosissima.
Ecco la ricetta:


Ingredienti:
per il caramello:
50 gr di zucchero
3 cucchiai di acqua
per il budino:
1 busta di preparato per budino alla vaniglia ( se lo fate voi però è meglio!)
250 ml di latte
3 cucchiai di zucchero
pavesini qb
per la crema al mascarpone:
200 gr di mascarpone
2 uova
3 cucchiai di zucchero a velo
1 tazza di caffè


Preparare il caramello mettendo in una pentola sul fuoco lo zucchero con l'acqua e facendo andare a fuoco lento fino a quando non si forma una cremina marrone. Versare il caramello caldo in uno stampo da plum cake.
Disporre uno strato di pavesini sopra la base di caramello. 
In un altro pentolino unire il preparato per il budino al latte e allo zucchero; versare il composto nello stampo da plum cake, sopra lo strato di pavesini. 
Preparare la crema al mascarpone:lavorare i tuorli con lo zucchero a velo, aggiungere  il mascarpone e gli albumi montati a neve. Versare uno strato con questa crema nello stampo, metterne uno di pavesini bagnati nel caffè, un altro di crema e terminare con uno di pavesini. Far riposare in freezer per almeno due ora.
Tirare fuori dieci minuti prima di servire.

martedì 1 maggio 2012

Linzertorte...una crostata speciale!



Ed eccomi a presentarvi  la Linzertorte, una torta speciale di origine austriaca, considerata una delle più antiche al mondo.
Io sono solita mangiarla durante le mie vacanze estive a Castelrotto, in Sudtirol, ed è un dolce a cui sono molto legata perchè lo mangio da quando sono bambina.
E' una sorta di crostata il cui impasto è arricchito dalle mandorle con una farcitura di marmellata ai lamponi.
Oggi l'ho preparata per la prima volta ed è venuta una delizia!
Eccovi la ricetta:


300 gr di farina 00 Molino Chiavazza
250 gr di mandorle
250 gr di burro biologico Montanari & Gruzza
250 gr di zucchero
2 uova
2 cucchiaini di lievito in polvere vanigliato
la scorza grattuggiata di un limone biologico
300 gr di marmellata ai lamponi Fiordifrutta di Rigoni di Asiago


Tritate finemente nel mixer le mandorle e mescolatele al burro a tocchetti.
Trasferite il tutto in una terrina capiente e aggiungete al composto la farina, le uova, il lievito e la scorza del limone e amalgamate bene tutto fino ad ottenere un impasto compatto ma molto morbido (non va steso col mattarello come la pasta frolla!).
Fate riposare l'impasto in frigorifero per almeno un'ora (se avete fretta, mezz'ora in congelatore).
Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera (diametro 26 cm) e distribuitevi 2/3 del composto livellando bene con le mani e creando dei bordi alti almeno 2 cm.
Versate sull'impasto la marmellata di lamponi e livellatela bene.
Con la pasta rimasta riempite la sac a poche e create le striscioline a reticolo classiche delle crostate sulla superficie della torta.
Cuocete in forno già caldo a 180° per 45 minuti circa.
Fate raffreddare e cospargete con zucchero a velo.
Questa torta è ottima servita il giorno dopo!



Indice delle ricette



Angel cake di Luca Montersino
Banana bread
Barbapapà in pasta di zucchero
Bavarese al doppio cioccolato
Biscotti Barbapapà in pasta di zucchero
Biscotti battesimo decorati in pasta di zucchero
Biscotti comunione in pasta di zucchero
Biscotti di Pasqua
Biscotti Hello Kitty in pasta di zucchero
Biscotti in pasta frolla
Biscotti ripieni
Biscottini ripieni al cioccolato di Martha Stewart
Cake design Italian Festival 2012
Cake topper Hello Kitty in pasta di zucchero
Cake topper lumachina fiorita
Cake topper Saetta Mc Queen di Cars
Cassatine di frolla con ricotta e cioccolato
Cheesecake alla Nutella di Nigella
Cheesecake al cioccolato
Cheesecake al cioccolato bianco
Chiffon cake
Ciambella bicolore alla nutella
Collaborazione con Flamigni
Collaborazione con Molino Chiavazza
Collaborazione con Montanari & Gruzza
Crema allo zabaione
Crème brulèe al cioccolato
Crème Caramel
Creme e ganaches
Crostata alle arance
Crostata alle fragole e crema pasticcera
Crostata alle mele meringata
Crostata di mandorle e marmellata alle fragole
Crostata lamponi e yogurt di Maurizio Santin
Crostata meringata al limone
Crostata ricotta e visciole
Crumble di mele
Cupcakes all'arancia con frosting al mascarpone
Delizia al cocco
Fiori in pasta di zucchero
Gelatine all'arancia
Guinness Cake
Key lime pie
La torta del cuore...
Meringata Pavlova con salsa ai frutti di bosco e c...
Mousse al cioccolato al latte senza uova
Mucca e Pecora in pasta di zucchero
Mud cake
Mud cake al cioccolato bianco di Toni Brancatisano...
Muffin al limone e cioccolato bianco
Muffin alle mele e uvetta
Muffin alle nocciole e gocce di cioccolato
Muffin dal cuore morbido
Muffins al doppio cioccolato!
Muffins cocco e nutella con crema delizia
Muffins con cuore di marmellata
Muffins primavera
Muffins pere e cioccolato
Pan di Spagna alle ciliegie
Pan di Spagna altissimo
Pan di Spagna alto al cioccolato
Pastiera napoletana
Plumcake all'arancia e cioccolato bianco
Pucca e garu in pasta di zucchero
Pupazzetti natalizi in pasta di zucchero
Red Velvet cake
Ricetta del Mmf o Marshmallow Fondant
Ricetta della pasta di zucchero
Ricetta Gum paste (pasta di gomma)
Salame al cioccolato bianco di Alessandro Borghese...
Sbriciolata alla crema pasticcera
Sformatino al cioccolato bianco con salsa al fondente
Soufflé al cioccolato bianco
Soufflè nell'arancia
Tabella di conversione cup/grammi
Tenerina al cioccolato di Maurizio Santin
Tiramisù senza uova
Torta cresima bianca e lilla
Torta cresima azzurra con rose
Torta con rosa bianca e blu
Torta alla menta e nutella
Torta alla nutella di Leda Intorta
Torta alle carote
Torta alle mele Ortisei
Torta alle nocciole con ganache al cioccolato
Torta alle pesche con amaretti e savoiardi
Torta Anastasia di Salvatore de Riso
Torta Angelica delle sorelle Simili
Torta Brownie
Torta cacciatori in pasta di zucchero
Torta Caprese al limone e cioccolato bianco di Salvatore de Riso
Torta cioccolato e pere di Anna Moroni
Torta cuoricini per Paola
Torta decorata in pasta di zucchero Fatina
Torta decorata in pasta di zucchero Pucca
Torta di pane e cioccolato
Torta di pere con noci pecan
Torta di prugne e mandorle
Torta fiori pastello in pasta di zucchero
Torta morbida al caffè con salsa moka
Torta morbidissima al limone
Torta morbidissima al miele di rododendro
Torta Pan di Stelle
Torta Paradiso
Torta ricotta e pere di Salvatore de Riso
Torta rustica con mele, caprino e uvetta
Torta Sacher
Torta stracciatella morbidissima
Torta trenino in pasta di zucchero
Torta Winnie the Pooh
Tortine al cocco e mandorle con cuor di ciliegia
Tortine paradiso
Workshop di cakedesign gratuito con la Decora
Zuppa Inglese dell'Artusi