"Beato cioccolato, che dopo aver percorso il mondo, attraverso il sorriso delle donne, trova la morte nel bacio saporito e fondente delle loro bocche."
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825

sabato 31 marzo 2012

Tabella di conversione cup/grammi


Come molte di voi sanno nelle ricette americane la maggior parte degli ingredienti viene indicata in volume e non in peso. L'unità di misura usata infatti è il cup (tazza), che corrisponde a circa 235 ml.  
Ecco una tabella nella quale sono convertiti da cup a grammi i principali ingredienti: 

Tabella di conversione cup/grammi

Tabella di conversione unità di misura americane

Se c'è un problema, quando si sfogliano ricettari americani o inglesi è quello di convertire i pesi e le quantità delle ricette.
Qui di seguito un elenco di quantità convertite ( oz, cup, spoon, lb)...io lo trovo utilissimo!



½ oz = 10 g
¾ oz = 20 g
1 oz = 25 g
1½ oz = 40 g
2 oz = 50 g
2½ oz = 60 g
3 oz = 75 g
4 oz = 110 g
4½ oz = 125 g
5 oz = 150 g
6 oz = 175 g
7 oz = 200 g
8 oz = 225 g
9 oz = 250 g
10 oz = 275 g
12 oz = 350 g
1 lb = 450 g
1 lb 8 oz = 700 g
2 lb = 900 g
3 lb = 1.35 kg
Tabella conversione liquidi:
1 cup = 240 ml
1/2 cup = 120 ml
1/3 cup = 80 ml
1/4 cup = 60 ml = 4 tablespoons (tbsp)
1 tablespoon (tbsp) = 15 ml = 3 teaspoons (tsp)
1 teaspoon = 5 ml (tsp)
1 fluid ounce = 30 ml
1 US quart = 1 litro
I famosi cup da misurare:
1 cup farina = 150 grammi
1 cup zucchero granulato = 225 grammi
1 cup zucchero di canna = 175 grammi
1 cup uvetta = 200 grammi
1 cup riso basmati non cotto = 180 grammi
1 cup formaggio gratuggiato = 110 grammi
1 cup burro/margarina = 2 stick = 225 grammi
1 cup latte = 240 ml
1 cup Yogurt = 250 grammi
1 cup gocce di cioccolato = 160 grammi
1 cup cacao = 120 grammi
1 cup miele = 300 grammi
1 cup polenta = 160 grammi


Pucca e garu in pasta di zucchero

Cake topper pasta di zucchero Pucca e Garu

Commissionati da mia figlia per la sua torta di compleanno...non sono teneri?

Cake topper Saetta Mc Queen di Cars


Questo cake topper l'ho realizzato per il compleanno del piccolo Riccardo, su sua espressa richiesta! 

Cake topper Saetta mcqueen cars in pasta di zucchero

Cake topper Saetta mcqueen cars in pasta di zucchero

venerdì 30 marzo 2012

Red Velvet cake





Ecco la regina delle torte americane: la Red Velvet! E' caratterizzata da un impasto colore rosso vivo morbidissimo, che contrasta con la farcitura bianca, a base di formaggio cremoso (non fatevi ingannare dalla parola formaggio..è una salsina da leccarsi i baffi). E' un dolce molto usato da chi ama decorare le torte con la pasta di zucchero e vi assicuro che è divino, provatelo e non lo lascerete più.
Io uso questa ricetta per una teglia da 20/24 cm di diametro (nella teglia da 20 viene bella alta!). La ricetta originale della Red Velvet prevede l'uso di due teglie da 20 cm (con dosi leggermente diverse) ma lo trovo un procedimento più lungo e noi abbiamo sempre fretta si sa!!

Ecco la ricetta: 


Ingredienti (stampo 20/24cm)
2 uova

200 gr di zucchero
200 gr di farina
60 gr di burro ammorbidito
60 gr di olio di semi
120 gr di latticello (60 gr di latte scremato + 60 gr di yogurt bianco intero
10 gr di cacao
1 o 2 grammi di colorante in polvere rosso (se non l'avete non mettetelo!)
8 gr di lievito in polvere
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Ingredienti per farcia e copertura:
225 gr di philadelphia 
225 gr di mascarpone 
115 gr di zucchero a velo vanigliato 
350 ml di panna per dolci 
30 gr di farina di cocco

Per prima cosa preriscaldate il forno a 150° e imburrate ed infarinate i due stampi.
In una terrina mescolate la farina setacciata, lo zucchero, la vanillina, il sale, il cacao e il colorante.
In un’altra terrina mescolate il latte insieme allo yogurt.
In un’altra più grande sbattete con le fruste il burro a crema e aggiungete l'olio, il latticello e le uova una ad una.
Versate a poco a poco l'impasto con la farina nel composto di burro e uova amalgamando bene il tutto e infine aggiungere il lievito.
Versare in una teglia imburrata e infarinata e cuocere in forno a 150° per 45 minuti circa (fare sempre la prova stecchino).

Far intiepidire il dolce quindi capovolgerlo su una gratella e farlo raffreddare completamente. L’ideale sarebbe preparare la base della torta la sera prima o comunque qualche ora prima e poi assemblarla successivamente.


Prepariamo ora la farcia della Velvet Cake
In una terrina lavorare i formaggi insieme allo zucchero a velo fino ad ottenere una crema liscia.



Incorporare quindi la panna, montata precedentemente, e mescolate delicatamente fino a quando la glassa sarà liscia e omogenea.
Assembliamo ora la red velvet Cake:
Con un coltello seghettato, tagliare orizzontalmente la torta a metà e farcirla con la farcia.

Ricoprire anche la superficie e i lati della Red Velvet Cake con la crema e guarnire.


Ricetta tratta da dolcicreativi.blogspot.it
Immagine di Chiara Bartorelli


Muffin al limone e cioccolato bianco

Muffin al limone e cioccolato bianco


Muffins sperimentati ieri, utilizzando la stessa ricetta della torta mordidissima al limone e aggiungendo pezzetti di cioccolato bianco.
Il risultato è ottimo, ed è ancora meglio se vengono farciti o accompagnati con la crema pasticcera!
Ecco la ricetta per circa 12 muffins:


Ingredienti:4 uova
200 gr di zucchero
1 bicchiere di olio di riso o di semi
1 limone
200 gr di farina
50 gr di fecola di patate o maizena
1 bustina di lievito

80 gr di cioccolato bianco


Montare gli albumi a neve e mettere da parte. Montare i rossi dell'uovo con lo zucchero, aggiungere il succo del limone, la scorza grattuggiata, l'olio e mescolare. Aggiungere la farina, il lievito, la maizena, il cioccolato bianco spezzettato e mescolare il tutto. Aggiungere per ultimi gli albumi montati a neve mescolado con un cucchiaio di legno dall'alto verso il basso.
Inserire il composto nei pirottini riempiendoli fino a metà e infornare a 180 per 20/25 minuti circa.

Mucca e Pecora in pasta di zucchero


Questi animaletti sono il risultato dei miei miei primi esperimenti con la pasta di zucchero.
Li ho relizzati interamente con le mie manine!

Mucca pasta di zucchero

Mucca pasta di zucchero

Pecora pasta di zucchero




giovedì 29 marzo 2012

Torta cioccolato e pere di Anna Moroni


Ingredienti:
230 g farina
70 g fecola di patate (se non l'avete usate tutta farina 00 )
200 g zucchero
100 g burro morbido
1 vasetto di yogurt bianco da 125 g
80 g di latte
3 uova
150 g cioccolato fondente sciolto a bagnomaria e fatto intiepidire
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale
2 pere grandi e morbide
zucchero a velo per guarnire

Sbucciate le pere, tagliatele a cubetti e tenetele da parte.
Sbattete bene le uova con lo zucchero, incorporate la farina, il cioccolato fondente ,il latte, il burro, lo yogurt, la vanillina, un pizzico di sale e infine il lievito.
Versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata (diametro 24) o in uno stampo a ciambella,
Mettete i pezzi di frutta sopra l'impasto  e infornate a 180°C per circa 40 minuti/ 50 minuti.
Una volta pronta, lasciate per circa 10 minuti la torta nella tortiera per farla raffreddare, in modo che non si afflosci, quindi spolverizzatela con dello zucchero a velo e servitela tiepida o, ancora meglio, fredda.

mercoledì 28 marzo 2012

Mud cake al cioccolato bianco di Toni Brancatisano

Mud cake al cioccolato bianco Toni Brancatisano


Questa ricetta è di Toni de "Le Torte di Toni" ed è fantastica!
Ecco la ricetta:

Ingredienti:
250g burro
250g cioccolato bianco
200ml acqua
300g zucchero
330 gr di farina

1 bustina di lievito
2 uova

Imburrare la tortiera (diametro 24cm) e ricoprirla con carta da forno.
Accendere il forno a 160° statico.
Far sciogliere il burro, il cioccolato, lo zucchero e l'acqua in una pentola ma non far bollire e lasciare raffreddare per 10 minuti.
Versare il tutto nel robot da cucina ed aggiungere le farine setacciate e le uova (uno alla volta).
Infornare a 160 ° per circa un'ora (prova stuzzicadente).

Per la ganache al cioccolato bianco:
Ingredienti:

600g cioccolato bianco
250ml panna

Mettere la panna in una pentola antiaderente e scaldare senza bollire.
Unire il cioccolato e mescolare fino a completo scioglimento dello stesso rendendo la crema liscia.

Farcire la torta.

Mud cake

Mud cake


La Mud cake è una famosissima torta americana al cioccolato adattissima alla decorazione con pasta di zucchero in quanto molto compatta. E' detta Mud ( letteralmente fango) perchè ha una consistenza molto umida e cioccolatosa. E' una bomba calorica, contiene tantissimo burro....se siete a dieta evitatela!


Ingredienti: 


150 gr di cioccolato fondente
400 gr di zucchero
250 gr di latte
250 gr di burro
100 gr di farina
100 gr di farina con lievito
100 gr di cacao amaro
2 uova grandi o 3 piccole


Mettere il burro, il cioccolato e il latte in una pentola antiaderente e far sciogliere a fuco basso spegnando prima che il burro sia totalmente sciolto e senza far bollire.
Lasciare raffreddare almeno 10 minuti e foderare una tortiera con carta da forno.
Mettere in una ciotola capiente il composto  e aggiungere il cacao amaro, le farine setacciate e le uova ( una alla volta).
Versare il composto nella tortiera e cuocere in forno a 160° per circa un'ora.
Farcire a piacere.


Ricetta di http://dolcete.blogspot.it/



Creme e ganaches


Qui di seguito una serie di ricette di creme e ganaches ideali per farcire torte e dolcetti. Sono tutte golosissime, c'è l'imbarazzo della scelta!


CREMA PASTICCERA ( dosi per una crostata del diametro di 24cm) 


1/2 litro di latte
1/2 stecca di vaniglia
100 gr di zucchero
4 tuorli
50 gr di fecola di patate o maizena


Portare ad ebollizione il latte con la stecca di vaniglia, nel frattempo lavorare con un cucchiaio di legno i tuorli e lo zucchero e quando si sarà formata una crema omogenea aggiungere la fecola setacciata. Togliere la vaniglia dal latte e versarlo sul composto di uova. Mescolare energicamente con una frusta e cuocere la crema a bagnomaria fino a quando non si sarà addensata. Lasciare raffreddare facendo aderire bene un foglio di pellicola trasparente alla crema in modo che non si formi la crosticina e farcire a piacere la torta.
Se volete una crema "ferma" che non cola aggiungete 1 foglio di colla di pesce.
Ricetta di Leda Intorta

CREMA GIANDUIA


Preparate la crema pasticcera e aggiungete nutella qb!


CREMA AL CIOCCOLATO


Stesso procedimento della crema pasticcera ma al posto della maizena aggiungere il cacao.


CREMA CHANTILLY


Mezzo litro di crema pasticcera (vedi ricetta sopra)
250 ml di panna fresca


Montare a neve ben ferma la panna ed eventualmente aggiungere un po' di zucchero a velo se non è dolcificata. Incorporare la panna alla crema mescolando delicatamente. 


SALSA AL CAFFE'


2 uova
100 gr di zucchero
1 cucchiaio di caffè solubile o una tazzina di caffè ristretto
125 cc di latte
150 cc di panna


Montare le uova con lo zucchero, bollire il latte insieme alla panna e al caffè. Quando il latte è bollente versarlo sulle uova e mescolare bene. Far cuocere a fuoco bassissimo per pochi minuti e far raffreddare. 


GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE


220 gr di cioccolato fondente
200 ml di panna liquida
50 gr di burro

Tritare grossolanamente il cioccolato e metterlo in una ciotola.Versarci sopra la panna , che avete portato a bollore e fate sciogliere il cioccolato. Aggiungete il burro a fiocchi e mescolate. 
La ganache deve riposare in frigorifero almeno mezza giornata prima di essere utilizzata.


GANACHE AL CIOCCOLATO AL LATTE


300 gr di cioccolato al latte
200 ml di panna liquida
50 gr di burro


Stesso procedimento della ganache al cioccolato fondente


GANACHE AL CIOCCOLATO BIANCO


400 gr di cioccolato bianco
200 ml di panna liquida
30 gr di burro


Stesso procedimento della ganache al cioccolato fondente


CAMY CREAM


500 gr di mascarpone
170 gr di latte condenzato ( un tubetto)
250 gr di panna da montare


Dare qualche giro di frusta a velocità medio-alta per "gonfiare" il mascarpone.
Aggiungere a filo, sempre con le fruste in movimento a velocità bassa, il latte concentrato zuccherato.
n.b. Non si sa per quale motivo, probabilmente dipende dal mascarpone, (nel mascarpone potrebbe esserci del liquido simile al latticello, eliminatelo prima di metterlo nella ciotola e lavorarlo con le fruste) alcune volte un tubetto di latte è troppo. Quindi, se vi sembra che ne possa servire un pò meno, fermatevi prima che la crema diventi liquida.

A questo punto a parte montate la panna a neve ben ferma e incorporatela alla crema per farla diventare vaporosa, molto delicatamente con una frusta a mano incorporate la panna montata agli altri ingredienti con movimenti dal basso verso l'alto così da non smontarla. Ecco la camy cream pronta. 
Ricetta di http://lericettedimimi.blogspot.it/

CREMA AL BURRO ( si usa per far aderire la pasta di zucchero al pan di spagna)


150 gr di burro freschissimo morbido ( a pomata)
300 gr di zucchero a velo


Con le fruste elettriche lavorare il burro per qualche minuto, aggiungere lo zucchero a velo mescolare con una spatola fino al completo assorbimento, poi riprendere le fruste e montare il composto per un paio di minuti. Se non la si usa subito conservarla in frigo e tirarla fuori almeno un'ora prima di stenderla.


CREMA ROCHER


400 gr di nutella
250 gr di panna montata
100 gr di nocciole
un pacco di wafer alla nocciola.


Tritate nel mixer le nocciole e i wafer. Mescolate la nutella con la panna montata e aggiungere al composto iniziale.





Crostata ricotta e visciole

Crostata ricotta e visciole


Questo dolce è un classico della cucina romana e laziale, molto semplice da fare, ma necessita di un ingrediente spesso difficile  da trovare: la marmellata di visciole (ciliegie selvatiche). Se non la trovate va bene anche quella di amarene ( ma non verrà uguale!).

Ingredienti:
1 rotolo e ½ di pasta frolla ( meglio farsela da sè, la ricetta è quella dei biscotti, la trovate nel blog!)
confettura di Visciole Fiordifrutta Rigoni di Asiago (se non la trovate usate quella alle amarene) qb
450 gr di ricotta vaccina
200 gr di zucchero
1 uovo
zucchero a velo qb

Stendere la frolla in una teglia da forno.
Farcire la frolla con la marmellata di amarene.
Mescolare la ricotta con lo zucchero e un uovo in una ciotola.
Versare la crema sulla marmellata.
Ricavare dal resto della frolla delle strisce lunghe e disporle sulla torta formando un reticolato.
Cuocere in forno a 180 gradi per 20 minuti col calore solo sotto e altri 20 minuti col calore sotto e sopra.
Ricetta presa dal blog di Benedetta Parodi

martedì 27 marzo 2012

Muffins con cuore di marmellata

Muffin ripieni marmellata


Questi dolcetti piacciono tantissimo a mia figlia e credo in generale a tutti i bimbi. Sono molto morbidi e dolci...ideali per la merenda!

Ecco la ricetta:

Ingredienti:

250 gr farina 
1 cucchiaio di lievito in polvere
1 pizzico di sale
125 gr zucchero
2 uova grandi
175 ml di latte
75 gr burro fuso
1 cucchiaino di estratto di vaniglia. 
marmellata per il ripieno

Accendere il forno a 200°.

In una terrina setacciare insieme la farina, il lievito e il sale. Aggiungere lo zucchero e mischiare per amalgamare. In un’altra terrina, sbattere le uova e tenendo mescolato aggiungere il latte e il burro fuso e l’estratto di vaniglia. Rovesciare gli ingredienti liquidi in quelli asciutti molto velocemente e mescolare per amalagamare. Non mischiare troppo.

Rivestire i pirottini, riempirli per metà, aggiungere un cucchiaino di marmellata e coprire con un altro pò di impasto. Riempire i pirottini per 2/3.

Infornare per 20 minuti, fino a che siano ben dorati.



Cupcakes all'arancia con frosting al mascarpone


Cupcake all'arancia e frosting al mascarpone

Questa golosissima ricettina è l'ideale se si vogliono realizzare dei cupcakes decorati e carini per occasioni speciali: compleanni, battesimi, comunioni. Hanno un sapore delicato e fresco che piace a tutti!

Ingredienti x 12 cupcakes

150 g di burro o margarina
140g di farina 00
60g di amido di mais
1 bustina di lievito
120g di zucchero
4 uova
2 grosse arance spremute
la scorza gratuggiata di un arancia
sale un pizzico

Preparazione:
Unire la farina, l'amido di mais e un pizzico di sale.
Separare le uova e montare a neve ferma gli albumi, lavorare la margarina o il burro con lo zucchero e quando il composto sarà morbido aggiungere le uova, uno alla volta , poi aggiungere la scorza dell'arancia.
Ora aggiungete un pò per volta il succo dell'arancia, ora aggiungete la ciotola della farina, sempre mescolando e versando un pò per volta.
alla fine aggiungete gli albumi, mescolando sempre dal basso verso l'alto.
Riempite i pirottini per 2/3 e infornate a 180 gradi per 20-30 minuti circa.

Per il frosting:
250g di mascarpone
200g di panna vegetale
50g di zucchero a velo ( io ne ho messo un po' di più, assaggiatela)
colorante alimentare
decorazioni varie
aroma arancio ( io ho aggiunto anche questo)

preparazione:
Montare la panna, mentre si monta aggiungete il colorante giallo e rosso per fare l'arancio. A parte lavorate ammorbidendo il mascarpone con lo zucchero a velo. aggiungete la panna girando dal basso verso l'alto.
lasciate riposare il frosting in frigo per una mezz'oretta, ora con un sac à poche passate alla guarnizione dei cupcakes!

Questa ricetta è di Dolci Folly, il mio blog preferito su facebook:

Torta alle nocciole con ganache al cioccolato


Torta alle nocciole con ganache al cioccolato


Dolce golosissimo e sfizioso...

Ingredienti:

120 gr di nocciole tostate e pelate
30 gr di fette biscottate
110 gr di zucchero
100 gr di cioccolato fondente spezzettato
70 gr di burro
2 uova

per la ganache:

100 gr di cioccolato al latte
100 ml di panna fresca.

Mettere a frullare nel mixer le nocciole tostate e pelate, le  fette biscottate, 10 gr di zucchero e i 100 gr di cioccolato fondente a pezzettini. A parte in una ciotola lavorare il burro fuso con i restanti 100 gr di zucchero e le due uova. Incorporare alla crema gli ingredienti tritati con un pizzico di sale, amalgamare bene tutto e versare il composto in uno stampo del diametro di 18 cm rivestito di carta oleata. Cuocere in forno a 160° per un'ora. 

Per la ganache: sciogliere a bagnomaria i 100 gr di cioccolato ( io ho usato quello al latte) e  i 100 ml di panna fresca, lasciar raffreddare e montare con la frusta fino ad ottenere una crema gonfia a chiara. Spalmarla sulla torta raffreddata!


Delizia al cocco


delizia al cocco




Questo dolcetto è delizioso, ha la consistenza quasi di un budino e si scioglie in bocca!


INGREDIENTI
190 g. di cocco grattugiato
50 g. di maizena
3 uova
300 ml. di latte
200 ml. di panna
397 g. di latte condensato
2 cucchiai di zucchero a velo

INOLTRE
100 g. di cioccolato al latte
100 ml. di panna
cocco grattugiato



In una ciotola, sciogliete la maizena nel latte; unite lo zucchero a velo, il cocco, la panna, le uova e il latte condensato. Mescolate.
Versate il composto in uno stampo di 24cm. di diametro e cuocete a bagnomaria a 170° per 1h. e 20 minuti, coperto da alluminio.
Fate bollire la panna, togliete dal fuoco, unite il cioccolato e fate sciogliere, quindi glassate la torta e spolverate di cocco.


Biscotti in pasta frolla


Questa è la ricetta della famosissima pasta frolla delle sorelle Simili....la migliore in assoluto se seguita passo passo.
Questa è la ricetta che uso per i miei biscotti decorati con pasta di zucchero. Ovviamente ci si possono fare anche le crostate più buone del mondo!
Eccola:

Ingredienti:

3 tuorli
300 gr di farina 00
150 gr di burro freddo
120 gr di zucchero a velo
un pizzico di sale

Mettere la farina in un recipiente, aggungere il burro a pezzettini e un pizzico di sale. Sfregare con le mani il burro con la farina, usando il pollice e l'indice fino ad ottenere un conposto sabbioso.
Diporre il composto su un piano di lavoro e creare un buco al centro ( la classica fontana) all'interno del quale porrete lo zucchero a velo e i tuorli. Con una forchetta amalgamate bene prima gli ingredienti al centro ( tuorlo e zucchero) poi inglobate anche la farina e il burro. 
Con una spatola amalgamare bene il tutto, separando continuamente l'impasto, finchè le uova non avranno assorbito bene la farina. Utilizzando sempre la spatola compattare l'impasto sul piano di lavoro, dividerlo a metà e ricopattarlo di nuovo...fare questo procedimento per tre volte.
Una volta amalgamato il tutto formare un panetto, avvolgerlo in pellicola per alimenti e lasciarlo riposare in frigo per almeno 30 minuti. 
Il segreto per una buona frolla friabile è che il burro sia lavorato freddo e non si scaldi troppo durante la lavorazione, ecco perchè è preferibile usare la spatola. Se non si possiede la spatola, impastare il tutto il più velocemente possibile.

Passati i 30 minuti accendere il forno a 180° e prendere il panetto raffreddato. Stendere la frolla con un mattarello sul tavolo mettendo prima un po' di farina sul piano di lavoro in modo che non attacchi. Con le formine ricavare i biscotti e decorarli a piacimento ( con marmellata, gocce di cioccolato), posizionarli sulla teglia rivestita di carta forno e infornare  nel piano centrale del forno per 10/15 minuti o fino a leggera doratura....i biscotti sono pronti quando cominciano a sprigionare il loro delizioso profumo! Non cuocerli oltre altrimenti diventano durissimi!

Muffin dal cuore morbido

Muffin al cioccolato ripieni di crema al philadelphia

Muffins morbidissimi con sorpresa all'interno! Provateli, sono deliziosi.
Eccovi la ricetta:

1 uovo
160 gr di zucchero di canna
100 ml di olio di riso
320 gr di latticello ( si ottiene mescolado 160 gr di latte parzialmente scremato e 160 gr di yogurt bianco intero)
210 gr di farina
2 cucchiaini di lievito
1/2 cucchiaino di bicarbonato
4 cucchiai di cacao amaro in polvere

per il ripieno:
150 gr di philadelphia
50 gr di zucchero a velo
1/4 di baccello di vaniglia o mezza bustina di vanillina
1/2 cucchiaio di brandy (facoltativo)

Accendere il forno a 180°.
Lavorare l'uovo con lo zucchero di canna, aggiungere l'olio, il latticello e mescolare. Aggiugere al composto la farina, il lievito, il bicarbonato, il cacao e amalgamare bene. 
Preparare la salsina bianca per l'interno mescolando il Philadelphia con lo zucchero a velo, la vaniglia e il brandy.
Riempire i pirottini per 1/3 con l'impasto al cacao, aggiungere 1 cucchiaio di salsa al philadelphia e coprire con altro impasto al cacao. E' importantissimo che i pirottini con siano pieni fino all'orlo perche con la cottura e la lievitazione in forno fuoriuscirebbe tutto l'impasto. 
Cuocere in forno a 180° per 20/25 minuti.

Ricetta di In cucina comando io:  http://www.youtube.com/watch?v=0q7tP-i3XGM

lunedì 26 marzo 2012

Torta alla menta e nutella



Questa torta l'ho sperimentata la scorsa estate. Ero un po' titubante perchè non mi attirava tanto come idea...ma su insistenza di mio marito che l'aveva mangiata da un collega l'ho provata! Devo dire che mi sono ricreduta...è un ottimo dolce, morbido e dal gusto particolare si, ma molto piacevole, considerato che va poi farcito con la nutella o ganache al cioccolato. 

Ecco la ricetta:

Ingredienti:

260 gr di farina
150 gr di zucchero
70 ml di olio di riso
200 ml di panna fresca
3 uova
200 ml di sciroppo di menta
1 bustina di lievito
gocce di cioccolato qb 
nutella qb

Mescolare le uova con lo zucchero, aggiungere lo sciroppo, l'olio, la farina con il lievito e il cioccolato a pezzetti aggiungere la panna dopo averla montata con le fruste e mescolare delicatamente.
Cuocere a 180° per 40 minuti. Far raffreddare e farcire con abbondante nutella o ganache al cioccolato!


Torta alle carote


La ricetta di questa torta me l'ha data mia mamma, che a sua volta l'ha avuta dalla sua cara amica Evelina. E' una torta squisita, molto umida perchè contiene pochissima farina e poco grassa perchè non contiene nè burro nè olio. La faccio spesso perchè mia figlia mangia poca verdura ed è l'unico modo per farle mangiare le carote!

Ecco la ricetta:

Ingredienti:

300 gr di carote
300 gr di mandorle
250 gr di zucchero
3 uova
la scorza di mezzo limone biologico
50 gr di farina
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale

Tritare nel mixer le mandorle, aggiungere lo zucchero e la scorza di limone e amalgamare tutto. Tritare il più finemente possibile le carote e aggiungerle alle mandole. Aggiungere al composto le uova, la farina e il lievito. 
Versare il composto in una tortiera imburrata o rivestita di carta forno e far cuocere a 180 per 40 minuti circa.

Volendo questa torta di può accompagnare con una deliziosa salsina che si prepara mescolando 300 gr di Philadelphia, 190 gr di zucchero a velo e 1 cucchiaio di brandy.

Biscotti comunione in pasta di zucchero

Biscotti decorati in pasta di zucchero comunione


Biscotti decorati a mano in pasta di zucchero. Ideali come segnaposto o come bomboniera per comunioni,cresime e anche battesimi.
La base è in pasta frolla.

Tiramisù senza uova



tiramisù senza uova

Il tiramisù è in assoluto il mio dolce preferito. La mia mamma è solita prepararlo per il pranzo di Natale...e si leccano tutti i baffi, non ne avanza mai!
Il suo tiramisù oltre ad essere uno dei più buoni mai assaggiati, ha la caratteristica di non contenere uova.
La ricetta originale infatti prevede l'uso delle uova a crudo ( il tiramisù non si cuoce) e, cosa che molti non sanno, tutti i preparati casalinghi, (compreso il tiramisù), a base di uova fresche crude, sono a rischio salmonellosi.
La salmonellosi è un'infezione che deriva dalla salmonella, un batterio che vive nell'apparato gastrointestinale di molti animali ( per quanto riguarda le uova si può trovare nel guscio). Dà parecchi problemi a livello intestinale e per i  bambini al di sotto i 6 anni è molto pericoloso perchè è  la prima causa di meningite. 
Ai bambini quindi non va mai, e dico mai, fatto mangiare un tiramisù che contiene uova crude, o altri dolci che le contengano!!!
Passiamo ora alla ricettina di questo favoloso dolce. Se dovete farlo per i più piccoli non aggiungete l'Amaretto di Saronno.

Ingredienti:
500 gr di mascarpone
200 ml di panna fresca ( facoltativa, mia mamma non la mette. Se però non usate l'Amaretto di Saronno allora mettetela altrimenti il mascarpone risulterà gnucco) 
5 cucchiai di zucchero ( un cucchiaio ogni etto di mascarpone, ma se mettete anche la panna, mettete un cucchiaio in più, e comunque assaggiate per verificare se è abbastanza zuccherato)
1 biccherino di amaretto di Saronno ( e non altri liquori!)
Una confezione da 200 gr di Pavesini
caffè decaffeinato qb ( io di solito uso 2 o 3 tazze grandi)

Mescolare il mascarpone con lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido, aggiungere la panna dopo averla montata. Aggiungere l'Amaretto di Saronno e mescolare bene. Alternare in una teglia ( io ho usato una teglia rettangolare) , uno strato di pavesini imbevuti nel caffè ( non devono essere troppo molli) ad uno strato di mascarpone. Fare almeno tre strati. Cospargere con cacao in polvere zuccherato ( io uso il nesquik).
Far riposare in frigo 2 o tre ore. 

domenica 25 marzo 2012

Ricetta del Mmf o Marshmallow Fondant


Il Mmf è l'alternativa casalinga alla pasta di zucchero. E' molto semplice da realizzare, ma ha una resa nettamente inferiore alla pasta di zucchero in quanto è molto meno elastico e malleabile, si secca prima e assorbe meno i coloranti alimentari. Lo consiglio per ricoprire una torta o per realizzare semplici figure con gli stampini ( fiori, cuori, stelline). Lo sconsiglio per la realizzazione di figure più complicate che necessitano manipolazione.
Ecco la ricetta:

Ingredienti:
150 gr di Marshmallows bianchi
330 gr di zucchero a velo
2 cucchiai di acqua
Far sciogliere a bagnomaria 150 gr di Marshmallows bianchi con 2 cucchiai di acqua. Un po' alla volta aggiungere lo zucchero a velo ( circa la metà) e mescolare con un cucchiaio fino ad ottenere una consistenza lavorabile con le mani. Trasferire il panetto su di un piano di lavoro cosparso di zucchero a velo e lavorare con le mani insieme allo zucchero a velo restante.
Si deve formare una palla non appiccicosa e morbida. Avvolgere il panetto in carta trasparente e farlo riposare in un armadietto per almeno 12 ore. Mai mettelo in frigo.

Ricetta Gum paste (pasta di gomma)


La pasta di gomma serve per il modelling, ovvero la creazione di figure, fiori, etc in pasta di zucchero.
Aggiungere un cucchiaino raso di gomma adragante (si acquista in farmacia) ogni 250 gr di pasta di zucchero. Amalgamare bene il tutto e chiudere la pallottola in pellicola trasparente + busta di plastica sigillata. Far riposare in luogo chiuso ( scatola di latta, armadietto) per almeno 2 ore prima di usarla ( più riposa più vene bene). Si può aggiungere anche la CMC, usando lo stesso procedimento, con il vantaggio che la pasta non necessita di riposo, ma si può usare subito.

Gelatine all'arancia

Caramelle gelee Gelatine all'arancia

Le gelatine si sa, sono le caramelle preferite dai bimbi, soprattutto i più piccoli, perchè sono super morbidose e golose!
Con questa ricettina semplicissima possiamo realizzarle anche noi, con pochi semplici ingredienti e la spremuta fresca di arance!




Ingredienti:
300 ml di succo di arance 
24 gr di colla di pesce 
acqua qb 
280 gr di zucchero 
40 gr di pectina 
40 gr di burro 
la scorza di 1 arancia 
½ fialetta di aroma di arancia 
zucchero per guarnire 

Spremere le arance e filtrarne il succo. 
Mettere la colla di pesce a bagno nell'acqua. 
Mettere a scaldare il succo di arancia in un pentolino con zucchero, pectina, burro e scorzetta d'arancia. 
Appena il composto andrà in ebollizione aggiungere colla di pesce strizzata e aroma di arancia. 
Versare il tutto in una forma da plumcake, lasciare raffreddare e mettere in frigo per qualche ora. 
Sformare la gelatina e tagliarla a cubotti, dopodichè passarli nello zucchero. 


sabato 24 marzo 2012

Barbapapà in pasta di zucchero


Non ho mai realizzato così tanti barbapapà in vita mia....questo week end ho dovuto realizzare ben due torte a tema, una per mia figlia Arianna e una per Alice, la figlia di un'amica....eccoli sulle torte!

barbapapa







Ricetta della pasta di zucchero

ricetta pasta di zucchero

Ecco la ricetta per fare la pasta di zucchero in casa:


450 gr. zucchero a velo (di quello acquistato!!!)
30 gr acqua
3 fogli di gelatina( deve essere di marca,è fondamentale per la buona riuscita della pdz)
16 gr. margarina, burro o crisco
50 gr di glucosio liquido(sostituibile col miele d'acacia)
20 gr glicerina liquida


Mettere i fogli di gelatina in ammollo nei 30 gr di acqua in un pentolino.
Setacciare intanto lo zucchero a velo direttamente nel robot; far ammorbidire il miele con la glicerina e la margarina (io li metto per una decina di secondi nel microonde).
Quando la gelatina avrà assorbito tutta l'acqua, mettere il pentolino a bagnomaria e far sciogliere bene la gelatina (non deve bollire), solo quando sarà completamente sciolta aggiungere il mix di miele+glicerina+margarina e far amalgamare tutto per bene.
A questo punto aggiungere il composto liquido allo zucchero a velo, prima mescolando lentamente e poi aumentando la velocità del robot per amalgamare bene. Cho non usa il robot può fare tutto a mano!
Chiudere la pasta di zucchero nella pellicola, poi in una bustina per congelare e conservarla in una scatola di latta.
Farla riposare per 12 ore!


Ricetta tratta dalle dispensa di Teresa Pugliese Carchedi