"Beato cioccolato, che dopo aver percorso il mondo, attraverso il sorriso delle donne, trova la morte nel bacio saporito e fondente delle loro bocche."
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825

mercoledì 16 maggio 2012

Biscottini ripieni al cioccolato di Martha Stewart

Martha Stewart chocolate cookies


Non ho parole per esprimere la bontà di questi famosissimi biscotti della fantastica Martha Stewart. Hanno una consistenza croccantina all'esterno data dallo zucchero semolato e morbida all'interno e un sapore molto cioccolatoso (simile a quello della tenerina al cioccolato per intenderci)....vista la loro bontà sono soprannominati  i "biscotti al cioccolato migliori del mondo".
Ringrazio Cake Show che mi ha fatto conoscere questa ottima ricetta!
Ecco come prepararli:


Ingredienti:
120 gr di farina per dolci e sfoglie Molini Rosignoli 
115 gr di burro Antica Cremeria Montanari & Gruzza
60 gr di cacao amaro
130 gr di zucchero semolato più quello necessario a ricoprirli
1 tuorlo a temperatura ambiente
1 cucchiaio di panna fresca a temperatura ambiente
un pizzico di sale
per il ripieno:
40 ml di panna fresca
40 ml di miele
60 gr di cioccolato fondente ( io ho usato anche quello bianco, facendo 2 ripieni di due colori diversi)
30 gr di burro (io non l'ho messo, ce n'è già tanto nei biscotti!)


Preriscaldare il forno a 175°.
Montare con le fruste il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea. Unire il tuorlo e amalgamarlo bene. Unire la panna e dopo aver miscelato bene aggiungere poco alla volta la farina e il cioccolato setacciati (io ad un certo punto ho smesso di usare le fruste e ho usato un cucchiaio).
Mescolare bene (alla fine con le mani) fino a formare un panetto, che io fatto raffreddare in freezer per una mezz'oretta.
Disporre su una teglia la carta forno. Togliere dal freezer l'impasto e formare con le mani delle palline (io le ho fatte grandi come delle noci), rotolarle nello zucchero semolato e disporle sulla carta da forno distanziandole tra loro. A questo punto, con la punta del manico di un cucchiaio di legno (io ho usato il ball tool per la pasta di zucchero!)creare una cavità al centro di ogni pallina (senza andare fino in fondo!)che accoglierà il ripieno.
Far cuocere per 10 minuti (io li ho fatti cuocere 5 minuti in più). Sono cotti quando i buchi che avete creato si "alzano" e comincia a sentirsi nell'aria il profumo di cioccolato.
Restano comunque molto morbidi quando li tirate fuori dal forno....si induriranno raffreddandosi!
Sfornate a biscotti e ripassate subito tutti i buchi che avete fatto in precendenza.
Fate raffreddare e nel frattempo preparate il ripieno: in un pentolino scaldate a fuoco molto basso la panna e il miele senza che raggiunga il bollore. Versate il composto caldo sul cioccolato precedentemente tritato e mescolate con una frusta manuale fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Unite il burro a pezzettini (io non l'ho messo)e mescolate fino a farlo sciogliere.
Versate subito la ganache all'interno delle cavità dei biscotti prima che si raffreddi e si solidifichi.


Ricetta di Martha Stewart
La carta che ho usato come sfondo per la foto dei biscotti è stata gentilmente fornita da Star Pennsylvania.

3 commenti:

  1. che buoni e belli, che golosità :)

    RispondiElimina
  2. Ciao, volevo chiedere cosa significasse ripassare i buchi. Grazie! PS: sei bravissima!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Complimenti molto belli, li ho fatti anche io , ho seguito alla lettera la tua ricetta, buoni ma con delle crepe, dove ho sbagliato?

    RispondiElimina